Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più visita la pagina dedicata alla Cookie Policy

Newsletter del Festival della Complessità 2016 - Settima edizione

Stampa
Se non visualizzi correttamente questa email, leggila online
--
--

---


 

Newsletter n. 2


Il Festival della Complessità è la manifestazione nazionale (completamente autofinanziata) dedicata ad approfondire, dibattere e divulgare i temi della complessità e dell’approccio sistemico.
Arrivato alla sua settima edizione, il Festival quest’anno si svolge in circa 40 città italiane, con quasi 200 eventi, tra maggio e luglio 2016.
L’approccio sistemico, la visione complessa, l’analisi delle reti vengono applicati nelle discipline più diverse (dalla sanità al management, dal mondo digitale alla filosofia, dalla psicoterapia alla storia) e ai livelli più diversi, dal convegno specialistico dedicato agli esperti fino all’incontro in piazza sotto le stelle in un luogo di vacanza.



Il primo evento del Festival 2016 a Trieste

La settima edizione del Festival della complessità si è ufficialmente aperta il 7 maggio con le conversazioni di Dario Simoncini e Marinella De Simone a Trieste. Titolo dell’evento: “L’ottalogo della complessità”.

Citazione chiave: “Giocando tra sacro e profano, analizziamo le regole che possono condurre verso un nuovo umanesimo, in cui la vita sia considerata sacra e laica allo stesso tempo”.
Organizzazione del Complexity Institute, all’interno della manifestazione triestina “Meravigliosa complessità. La Fisica comunica con la Medicina, l’Arte e la Spiritualità”, promossa da AMeC, Associazione Medicina e Complessità.

Per saperne di più qui trovate dettagli, orario, indirizzo e abstract: http://www.dedalo97festivaldellacomplessita.it/trieste.html



 

Il prossimo appuntamento a Roma il 23 Maggio

Lunedì 23 maggio si terrà a Roma, presso la sede della Fondazione Luigi Einaudi, un incontro dedicato a “Benedetto Croce, il liberalismo, il metodo”.

Nel corso dell’incontro il pensiero di Croce verrà collegato alle posizioni di studiosi come Mach e Poincarè, Maturana e Prigogine, in una visione reticolare e complessa che sarà spunto di riflessioni e discussioni tra gli studiosi e il pubblico.  

Per saperne di più qui trovate dettagli, orario, indirizzo e abstract:
http://www.dedalo97festivaldellacomplessita.it/roma-fondazione-einaudi.html


 
---

Ti piacciono le nostre iniziative?
Ecco come contribuire alla vita del Festival della Complessità

Se conosci le iniziative del Festival e hai apprezzato lo sforzo che facciamo tutti noi che lo organizziamo ormai da sei anni, senza accedere a finanziamenti pubblici o a sponsor ingombranti, fai un gesto di apprezzamento concreto dando un contributo anche minimo che ci possa sostenere nel nostro sforzo continuo e appassionato.

Aggiungi il tuo nome a quelli degli altri amici del Festival.
Qui trovi le istruzioni per partecipare con il tuo contributo:
http://www.dedalo97festivaldellacomplessita.it/sostieni-il-festival.html

 
Seguici | facebook  
--
--
Se non vuoi più ricevere questa email, cancellati
Powered by AcyMailing