Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più visita la pagina dedicata alla Cookie Policy

header sito

SOCIAL

         

foggia2 

 

FOGGIA

Promotori: AIEMS - Associazione Italiana epistemologia e metodologia sistemica, Ufficio Tutorato e placement Unifg

Nata nel  2008 per iniziativa di persone provenienti da diversi ambiti disciplinari con l'intento di favorire riflessioni di tipo sistemico, considera quelli della salute e dell'educazione come i propri contesti di riferimento, promuove convegni e seminari con l'obiettivo di approfondire e diffondere l'approccio sistemico. Pubblica, sul proprio sito (www.aiems.it) la rivista telematica scientifico-culturale “Riflessioni Sistemiche”. Collabora con Dedalo '97 nella realizzazione del Festival della Complessità e, dal 2012, all’edizione della collana  “Quaderni della Complessità” edita da Guaraldi Editore

 aiems    logo-FB

L’ufficio si occupa di progettare e realizzare attivita’ formative ed informative in tema di orientamento pre e post lauream

 

Università degli Studi di Foggia logo   logo FB

COMPLESSITA’, CREATIVITA’, FUTURO. SUL PERCHÈ IL LAVORO È COMPETENZA META-DISCIPLINARE

martedì 26 maggio

Sul perchè il lavoro è competenza meta-disciplinare

seminario di studi

ore 10,30 -13,30 presso il Dip. di Studi Umanistici, aula A, via Arpi, 155 - Foggia

Università di Bari ed Università di Foggia si interrogano a proposito di connessioni: quelli tra scienza & arte e quelli tra realtà & creatività rivelano la vocazione precipua dell’Accademia e della Comunità, ovvero la danza tra immaginazione e conoscenza, visione e lavoro. A Foggia, il Dipartimento di Studi Umanistici, in collaborazione con l’Ufficio Stage e Placement e lo staff di comunicazione centrale interdipartimenti, ospita filosofie e storie di chi ha mosso la vita, creando lavoro a partire da una complessa “visione ad occhi chiusi” (I. Calvino): Il cuore della riflessione sistemica sarà la METADISCIPLINARITA’ ed il particolare ruolo assunto dall’arte e dalla postura “estetica” - così come nella accezione  di G. Bateson – nella ricerca creativa e nelle sue ricadute in termini di creazione di lavoro e capitale sociale.

Coordinerà Antonia Chiara Scardicchio per l’AIEMS: scopo dell’evento è riflettere intorno alla necessità che l’Accademia offra formazione sistemica agli studenti di tutte le discipline e di tutti i corsi, al fine di potenziarne tanto le competenze epistemiche tanto quelle di placement.

Tiziana Piscitelli

Dottore di ricerca in Pedagogia delle Scienze della Salute, insegna storia e filosofia negli istituti superiori: è fondatrice di un blog in tripla lingua che, prima di compiere un anno di vita, ha raggiunto tutto il mondo; è inoltre artista e creatrice di sculture/gioiello identificate come tra le più promettenti designer d’Italia, nonché autrice di una pubblicazione in tema di monili come oggetto simbolico e culturale. 

 Al Festival dauno presenta un percorso in cui coniugherà visione sistemica, autopoiesi e self-management.

Luana Stramaglia

E’ vincitrice di competizioni regionali e europee, e prossimamente premiata ad EXPO2015, per aver ideato il progetto “FORK IN PROGRESS”: 

coniugando creatività e solidarietà intergenerazionale, empowerment, cittadinanza attiva e impresa sociale, ha progettato e creato un ristorante atipico di cucina sostenibile che è, al contempo, fucina culturale e centro di ricerche sia “esatte” che “umane”.

Al Festival dauno presenterà la sua “Cucina Narrativa” e la fondazione sistemica che l’ha generata.

Antonia Chiara Scardicchio

Prof.re aggregato in Pedagogia Sperimentale presso l’Università di Foggia; nel marzo 2014 è stata insignita del primo Premio Italiano di Pedagogia, istituito dalla Società Italiana di Pedagogia. Nel giugno 2014 è tra i 26 Soci Fondatori della Società Scientifica Italiana di Medicina  e Sanità Sistemiche. E’ autrice di pubblicazioni internazionali e nazionali inerenti i nessi tra epistemologia e neurobiologia, approccio sistemico e didattiche della complessità, rivoluzioni scientifiche della post-modernità e dispositivi estetici nella formazione.

Annibale D’Elia

Dirigente ufficio politiche giovanili e legalità Regione Puglia, è l’ideatore di “Bollenti Spiriti”, percorso culturale, filosofico e finanziario che in Puglia ha dato vita ad un rinnovamento attualmente oggetto di ricerca da parte di studiosi esteri, in tema di empowerment, cultura, rinnovamento sociale.

 

Newsletter

Inserisci il tuo nome e il tuo indirizzo e-mail per ricevere la Newsletter del Festival della Complessità