Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più visita la pagina dedicata alla Cookie Policy

header sito

SOCIAL

         

CAGLIARI

Promotori: Associazione Centro Studi Ricerche ed Intervento “Neuropsicopedagogia” Onlus - Studio medico-neuropsicologico Masala e Petretto

Associazione Centro Studi Ricerche ed Intervento “Neuropsicopedagogia” Onlus:
È una associazione di volontariato che si occupa di promuovere e realizzare ricerche nel campo delle neuroscienze dello sviluppo.

Studio medico-neuropsicologico Masala e Petretto
È uno studio associato con medici, psicologi  e educatori che opera nel campo delle neuroscienze in una prospettiva neuropsicopedagogica.

 

Network Cerebrale, stati mentali e soluzioni terapeutiche:
Prospettive attuali per una neuro protezione

giovedì 02 luglio 2015

Network Cerebrale, stati mentali e soluzioni terapeutiche: Prospettive attuali per una neuro protezione

evento formativo

ore 16:00 - 19:00 presso Aula magna dell'Università degli Studi di Cagliari, Via Is Mirrionis 1, Cagliari

Verranno analizzate soluzioni possibili alla complessità del superamento della dicotomia mente cervello su attuali ricerche che nella dimensione psicopatologica correlano l’omeostasi cellulare con la dimensione psichica (cellula, reti neurali, sonno, disturbi, terapie).

Carmelo Masala

Medico, specialista in Neurologia e Fisiatria, Psicologo e Psicoterapeuta. Presidente della Associazione Centro Studi ed Intervento Neuropsicopedagogia Onlus.

 

Ilenia Pistis

Psicologa dello sviluppo, Master  in Disturbi specifici dell’Apprendimento
Presta servizio presso lo Studio Medico Neuropsicologico Masala e Petretto
Svolge lavoro libero professionale nel campo dei DSA.

 

Donatella Rita Petretto

Psicologa, Specialista in Neuropsicologia, ricercatore di Psicologia Clinica Università di Cagliari.

 

Newsletter

Inserisci il tuo nome e il tuo indirizzo e-mail per ricevere la Newsletter del Festival della Complessità