Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più visita la pagina dedicata alla Cookie Policy

header sito

SOCIAL

         

Il centro è dovunque

 
Il centro è dovunque - Dettagli sulle conversazioni del 15 - 16 - 17 Luglio 2016

 

Globalizzazione? Fare impresa innovando

Venerdì 15 Luglio ore 18:30 - 20:00 presso Auditorium comunale

Luca Tomassini

Fondatore, presidente e AD di Vetrya, gruppo leader riconosciuto nell’innovazione e sviluppo di servizi digital.
Nel 2015 è stato nominato Cavaliere del Lavoro.
Nel 2014 fonda negli USA (CA) Vetrya Inc. ed inaugura ad Orvieto il Vetrya Corporate Campus, il 2° miglior posto dove lavorare in Italia (Great Place to Work).
Considerato uno dei padri della telefonia mobile italiana, già Senior Vice President di Telecom Italia, è nel Consiglio d’Amministrazione dell'Università degli Studi di Viterbo.


 

Vi presento la complessità

Venerdì 15 Luglio ore 21:00 - 22:15 presso Giardino del Belvedere

Fulvio Forino

Ideatore e coordinatore del Festival della Complessità, Presidente di Dedalo 97, ha maturato una lunga esperienza come Direttore Sanitario Ospedaliero e Aziendale.


 

Reti, sistemi, complessità

Venerdì 15 Luglio ore 22:15 - 23:30 presso Giardino del Belvedere


Giuseppe Gembillo

Professore ordinario di Storia della Filosofia presso il Dipartimento di Scienze Umane e Sociali dell’Università di Messina, insegna Storia e Filosofia della complessità e Storia e Filosofia della Scienza. Dirige la Rivista "Complessità" e il “Centro Studi di Filosofia della Complessità Edgar Morin”, dell’Università di Messina. È coautore di “Filosofia della complessità”, testo in cui gli autori si propongono di elaborare una filosofia che superi il riduzionismo della scienza classica.


 
Masterclass: Aziende e comunità evolvono nelle reti

Sabato 16 Luglio 09:30 - 13:00 presso Auditorium comunale


Dario Simoncini

Professore di Organizzazione Aziendale e di Comunicazione Aziendale presso il DEA (Dipartimento di Economia Aziendale) dell’Università G. D’Annunzio di Pescara; Vice Presidente e Membro del Comitato Scientifico del Complexity Institute. Esperto di processi di riorganizzazione organizzativa e di team leadership. Autore di numerose pubblicazioni scientifiche sui temi dell’organizzazione e della leadership.


Marinella De Simone

Presidente e Direttrice del Comitato Scientifico del Complexity Institute, coordinatrice del Francisco Varela Project.
Esperta in processi di apprendimento, comunicazione e gestione dei conflitti. Autrice di numerose pubblicazioni scientifiche sui temi della complessità e della conoscenza.


 

Masterclass: La globalizzazione sta cambiando le nostre menti?

 Sabato 16 Luglio ore 09:30 - 13:00 presso Auditorium comunale


Sergio Boria

Medico, psichiatra, e psicoterapeuta sistemico-costruttivista. Ha insegnato in diverse Scuole di psicoterapia. Presidente dell’AIEMS e Vice-presidente dell’ASSIMSS. Co-direttore della rivista Riflessioni Sistemiche. Ha scritto saggi sull’epistemologia, la costruzione sociale della memoria, la psicoterapia, e la medicina sistemica.


 

Masterclass: Il valore delle realtà locali e l’ambiguità della globalizzazione

Sabato 16 Luglio ore 09:30 - 13:00 presso Auditorium comunale


Giuseppe Gembillo

Professore ordinario di Storia della Filosofia presso il Dipartimento di Scienze Umane e Sociali dell’Università di Messina, insegna Storia e Filosofia della complessità e Storia e Filosofia della Scienza. Dirige la Rivista "Complessità" e il “Centro Studi di Filosofia della Complessità Edgar Morin”, dell’Università di Messina. È coautore di “Filosofia della complessità”, testo in cui gli autori si propongono di elaborare una filosofia che superi il riduzionismo della scienza classica.


 

Uscire dai piccoli mondi: l’esperienza di una sindacalista

Sabato 16 Luglio ore 17:30 - 18:45 presso Auditorium comunale

Rosita Pelecca

Segretario della Unione sindacale regionale CISL Lazio con deleghe a: industria,  Politiche del mercato del lavoro, Agricoltura e agro-alimentare, Innovazione e ricerca…
Già Segretario Generale della CISL per la Provincia di Viterbo dal 2001 al 2014 e prima ancora, dal 1991 al 2001, ha curato con incarico di Responsabile il comparto agroalimentare della CISL di Viterbo.


 

Uscire dai piccoli mondi: l’esperienza di un manager

Sabato 16 Luglio ore 18:45 - 20:00 presso Auditorium comunale

Nazareno Lattanzi

Attualmente Presidente Organismo di Vigilanza di Talete S.p.A., Consigliere di indirizzo presso la Fondazione Carivit di Viterbo, Consulente Aziendale (campo ristrutturazione e riorganizzazione aziendale).
Dirigente gruppo Eni dal 1974 al 2011.
Ha ricoperto l’incarico di Capo del Personale dell’intera divisione Refine and Marketing e prima nei vari petrolchimici del gruppo ENI (Terni, Ravenna, Marghera, Priolo), sempre con l’obiettivo di razionalizzazione delle risorse internalizzando le attività “core” ed esternalizzando quelle “no core”.
È stato inoltre Capo del Personale IP Italiana Petroli s.p.a.Genova, di Praoil Oleodotti Italiani S.p.a., di Intermode S.p.a. Genova e del polo logistica Nord Ovest Eni Genova.
Ha ricoperto il ruolo di Presidente delle società: Depositi Costieri S.p.a. di Trieste e  Petra  S.p.a. di Ravenna (entrambe si occupano del Deposito, Lavorazione e Distribuzione di Prodotti Petroliferi, via mare e via terra) e della Soc. Plastitalia s.r.l di Viterbo (operante nel settore delle Materie Plastiche).
Già Consigliere di Amministrazione:
- INTERPORTO CEPIM  S.P.A. di PARMA
- PETROLIG s.p.a. di GENOVA  
- ALTA s.p.a di VITERBO                         
- C.O.B.A.L.B. Consorzio interlacuale Lago di BOLSENA
Membro Consiglio Direttivo Confindustria di Terni Genova, Ravenna, Siracusa

 
Da Bagnoregio all’Europa: storia di un percorso

Sabato 16 Luglio ore 21:00 - 22:15 presso Giardino del Belvedere


Raimondo Cagiano de Azevedo

Direttore della Cattedra Unesco “Popolazione, Migrazioni e Sviluppo”.
Già delegato del Rettore dell’Università La Sapienza di Roma e Ordinario di Demografia, è stato Presidente del Comitato Europeo per la Popolazione del Consiglio d'Europa.
Già  Segretario Scientifico del Comitato Nazionale della Popolazione presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, ha collaborato con la Direzione Generale dell'Emigrazione e Affari Sociali del Ministero degli Affari Esteri e con Organizzazioni Internazionali tra cui Consiglio d’Europa, Unione Europea, Nazioni Unite.


 

Internet: com'è cambiato il mondo

Sabato 16 Luglio ore 22:15 - 23:30 presso Giardino del Belvedere


Valerio Eletti

Direttore scientifico del Complexity Education Project, nato nel 2006 alla Sapienza di Roma, e coordinatore editoriale del Festival della Complessità e della collana I Quaderni della complessità edita da Guaraldi.
Ha fatto numerose docenze in scuole di alta formazione e pubblicazioni sia divulgative che scientifiche sui temi legati alle reti e ai sistemi complessi; tra queste, il pacchetto delle voci dedicate a reti e complessità nel Dizionario dell’ICT dell'Enciclopedia Italiana Treccani.


 

Fare vino, fare sistema: il racconto d’una grande avventura

Domenica 17 Luglio ore 10:00 - 11:15 presso Auditorium comunale

Riccardo Cotarella


 

La storia di un premio Nobel per la pace

Domenica 17 Luglio ore 11:15 - 12:30 presso Auditorium comunale

Riccardo Valentini

Premio Nobel per la Pace nel 2007 insieme ad altri scienziati del Comitato Intergovernativo sui Cambiamenti Climatici. Professore ordinario presso l’Università degli Studi della Tuscia, i temi principali della sua attività sono l’ecologia, i sistemi agro-forestali, il ruolo dei sistemi agro-forestali nei cambiamenti climatici e l’effetto serra. Attualmente Consigliere della Regione Lazio, membro commissione Affari comunitari e internazionali e Vicepresidente della Commissione Agricoltura, artigianato, commercio e formazione professionale.


 

Uscire dai piccoli mondi per...?

Domenica 17 Luglio ore 12:30 - 13:30 presso Auditorium comunale

Discussione aperta


Newsletter

Inserisci il tuo nome e il tuo indirizzo e-mail per ricevere la Newsletter del Festival della Complessità