Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più visita la pagina dedicata alla Cookie Policy

header sito

XpertCountdown

Sito in aggiornamento

SOCIAL

         

In che mondo viviamo?

 
In che mondo viviamo? - Dettagli sulle conversazioni del 5 - 6 - 7 Maggio 2017 a Tarquinia
 
 
Venerdì 5 Maggio 2017
 

 

La nascita del pensiero meccanicista (Incontro riservato alle scuole)

Venerdì 05 Maggio ore 09:00 - 10:30 presso MAST Museo Arte Sacra Tarquinia

La conversazione viene introdotta da una ricerca sulla nascita del pensiero meccanicista svolta dagli studenti dei Licei Classico e Scientifico di Tarquinia.

Mario Casini

Medico, specialista in Pediatria e in Sanità pubblica, psicoterapeuta familiare e didatta  sono evoluto professionalmente in tre principali campi di interesse: la pediatria, la psicoterapia relazionale sistemica, la programmazione, organizzazione e direzione dei servizi sociosanitari utilizzando in questo campo l'approccio sistemico e la teoria dei sistemi complessi adattativi.


 

La nascita del pensiero meccanicista (Incontro riservato alle scuole)

Venerdì 05 Maggio ore 09:00 - 10:30 presso Biblioteca Comunale "Vincenzo Cardarelli" - Sala 1

La conversazione viene introdotta da una ricerca sulla nascita del pensiero meccanicista svolta dagli studenti dei Licei Classico e Scientifico di Tarquinia.

Fulvio Forino

Ha maturato una lunga esperienza di formatore e di Direttore Sanitario di Azienda Sanitaria e Ospedaliera. Docente in diversi Master, è ideatore e coordinatore del Festival della Complessità e Presidente di  Dedalo '97. Impegnato nella ricerca sui principi dell’approccio sistemico nei campi del management, della medicina e della formazione, ha elaborato sue metodologie applicative.


La nascita del pensiero meccanicista (Incontro riservato alle scuole)

Venerdì 05 Maggio ore 09:00 - 10:30 presso Monastero Benedettine S. Lucia

La conversazione viene introdotta da una ricerca sulla nascita del pensiero meccanicista svolta dagli studenti dei Licei Classico e Scientifico di Tarquinia.

Franco Bifulco

Direttore Ospedaliero e Risk Manager dell’Azienda Usl di Viterbo. Docente presso l’Università di Verona, Luiss e Sapienza di Roma e in decine di corsi tenuti in Asl di diverse Regioni, è tra i più attivi animatori dell’Associazione Dedalo '97.
Esperto di management sistemico, è autore di  saggi e articoli riguardanti in particolare il risk management, la formazione, le comunità di pratica. Ha ampliato i suoi orizzonti scientifici e professionali laureandosi in medicina tradizionale cinese.


 

 Made in Maremma - L'ABC della complessità (Incontro con le scuole aperto al pubblico)

Venerdì 05 Maggio ore 11:00 - 13:00 presso MAST Museo Arte Sacra Tarquinia

Una conversazione per dare risposte a queste e altre domande. Perché parlare di complessità e approccio sistemico? Cos'è un sistema? Come è fatto? Dove sta la vita? Cosa accomuna ogni essere vivente cellula, insetto, animale o essere umano che sia? Perché l'ambiente è così importante? Che senso ha parlare di dialogica, ricorsività, auto-organizzazione, incertezza?

Mario Casini

Medico, specialista in Pediatria e in Sanità pubblica, psicoterapeuta familiare e didatta  sono evoluto professionalmente in tre principali campi di interesse: la pediatria, la psicoterapia relazionale sistemica, la programmazione, organizzazione e direzione dei servizi sociosanitari utilizzando in questo campo l'approccio sistemico e la teoria dei sistemi complessi adattativi.


 

 Made in Maremma - L'ABC della complessità (Incontro con le scuole aperto al pubblico)

Venerdì 05 Maggio ore 11:00 - 13:00 presso Biblioteca Comunale "Vincenzo Cardarelli" - Sala 1

Una conversazione per dare risposte a queste e altre domande. Perché parlare di complessità e approccio sistemico? Cos'è un sistema? Come è fatto? Dove sta la vita? Cosa accomuna ogni essere vivente cellula, insetto, animale o essere umano che sia? Perché l'ambiente è così importante? Che senso ha parlare di dialogica, ricorsività, auto-organizzazione, incertezza?

Fulvio Forino

Ha maturato una lunga esperienza di formatore e di Direttore Sanitario di Azienda Sanitaria e Ospedaliera. Docente in diversi Master, è ideatore e coordinatore del Festival della Complessità e Presidente di  Dedalo '97. Impegnato nella ricerca sui principi dell’approccio sistemico nei campi del management, della medicina e della formazione, ha elaborato sue metodologie applicative. 


 

 Made in Maremma - L'ABC della complessità (Incontro con le scuole aperto al pubblico)

Venerdì 05 Maggio ore 11:00 - 13:00 presso Monastero Benedettine S. Lucia

Una conversazione per dare risposte a queste e altre domande. Perché parlare di complessità e approccio sistemico? Cos'è un sistema? Come è fatto? Dove sta la vita? Cosa accomuna ogni essere vivente cellula, insetto, animale o essere umano che sia? Perché l'ambiente è così importante? Che senso ha parlare di dialogica, ricorsività, auto-organizzazione, incertezza?

Franco Bifulco

Direttore Ospedaliero e Risk Manager dell’Azienda Usl di Viterbo. Docente presso l’Università di Verona, Luiss e Sapienza di Roma e in decine di corsi tenuti in Asl di diverse Regioni, è tra i più attivi animatori dell’Associazione Dedalo '97.
Esperto di management sistemico, è autore di  saggi e articoli riguardanti in particolare il risk management, la formazione, le comunità di pratica. Ha ampliato i suoi orizzonti scientifici e professionali laureandosi in medicina tradizionale cinese.


 

 Il mondo della Rete: dall'informazione alla conoscenza - Gioco interattivo

Venerdì 05 Maggio ore 14:30 - 16:00 presso Biblioteca Comunale "Vincenzo Cardarelli" - Sala 1

In che mondo viviamo? In un mondo caratterizzato da un vero e proprio diluvio di dati.
Molte di queste informazioni nascono e attraversano il Web: per passare dall’informazione (dati) alla conoscenza (significato) è necessario comprendere logiche e caratteristiche della Rete. Questo ci può aiutare a capire meglio come navigarla, come tutelarci e come sfruttarne appieno le potenzialità.

Massimo Conte

Instructional Designer con 10 anni di esperienza nella progettazione di corsi e-learning per grandi organizzazioni pubbliche e private. Ha tenuto docenze per l’Università di Perugia, la Business School del Sole 24 Ore, TIM, la Protezione Civile. Appassionato di Network Science e Data Visualization, collabora con il Complexity Education Project e con il Festival della Complessità.


 

 Un mondo reale di reti virtuali. Conoscersi online e incontrarsi sul territorio: esperienze in corso - Conversazione interattiva

Venerdì 05 Maggio ore 14:30 - 16:00 presso Monastero Benedettino S. Lucia

Un errore in cui si cade molto spesso è quello di distinguere nettamente vita reale e vita digitale, come fossero due modi diversi di essere nel mondo. Invece le community virtuali si alimentano e si rafforzano proprio grazie al continuo passaggio tra on e off line. Ne parliamo presentando alcuni esempi di successo e l'iniziativa prevista a Tarquinia domenica 7 maggio 2017: "Invasioni Digitali".

Michela Santoro

Storica dell'arte (Phd Sapienza di Roma) e docente di Metodologia della comunicazione visiva all'Accademia di Belle arti di Napoli, si occupa di comunicazione della storia dell'arte attraverso i social media e di crowdfunding per i Beni culturali.
Blogger (natisottomercurio.it); project manager dell'Associazione LoveItaly; è il Social media manager del Festival della Complessità 2017.


 

 ABC della complessità - Conversazione

Venerdì 05 Maggio ore 17:00 - 18:15 presso Monastero Biblioteca Comunale "Vincenzo Cardarelli" - Sala 1

Franco Bifulco

Ideatore e coordinatore del Festival della Complessità, Presidente di Dedalo 97, ha maturato una lunga esperienza come Direttore Sanitario Ospedaliero e Aziendale.


 

A che serve la complessità? - Conversazione

Venerdì 05 Maggio ore 18:15 - 19:30 presso Biblioteca Comunale "Vincenzo Cardarelli" - Sala 1

Chiedersi a che serve la complessità significa iniziare un viaggio tra panorami sconosciuti, percorrere strade inaspettate, aprirsi alla comprensione della realtà per poi riuscire a concepirla come un tutto interconnesso, che resiste a ogni nostro tentativo di semplificazione mutilante. Significa aprirsi alla possibilità di elaborare un pensiero che vada oltre quello che già sappiamo.

Fulvio Forino

Ha maturato una lunga esperienza di formatore e di Direttore Sanitario di Azienda Sanitaria e Ospedaliera. Docente in diversi Master, è ideatore e coordinatore del Festival della Complessità e Presidente di  Dedalo '97. Impegnato nella ricerca sui principi dell’approccio sistemico nei campi del management, della medicina e della formazione, ha elaborato sue metodologie applicative.


 

Chiacchierando in libertà di complessità e del mondo in cui viviamo - Speaker's corner

Venerdì 05 Maggio dalle ore 21:00 presso la libreria La Vita Nova


 

Sabato 6 Maggio 2017

 


 ABC della complessità - Incontro con le scuole aperto al pubblico

Sabato 06 Maggio ore 09:00 - 11:00 presso Sala Consiliare del Comune di Tarquinia

Marinella De Simone

Presidente del Complexity Institute e CEO Texture Srl
Società Benefit

Dario Simoncini

Professore di Organizzazione e Comunicazione presso il DEA - Università di Pescara e Vice Presidente del Complexity Institute


 

 Visita guidata al Centro Storico di Tarquinia - Visita guidata

Si accettano prenotazioni entro le ore 20:00 di Venerdì 05 Maggio - Per prenotarsi, scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e presentarsi presso il punto di accoglienza alla Biblioteca Comunale "Vincenzo Cardarelli"

Sabato 06 Maggio ore 09:00 - 10:30


 

Vivere in un mondo in decostruzione - Conversazione

Sabato 06 Maggio ore 10:30 - 11:45 presso Biblioteca Comunale "Vincenzo Cardarelli" - Sala 1

Simone Regazzoni


 

 Le quattro intelligenze che usiamo: vivere e agire in un mondo complesso - Incontro interattivo riservato alle scuole

Sabato 06 Maggio ore 11:30 - 13:00 presso Sala Consiliare del Comune di Tarquinia

Si descrivono le 4 intelligenze che la persona attiva in relazione con gli altri in contesti complessi. Con video, domande ed esempi i ragazzi vengono coinvolti nella comprensione delle intelligenze: soprattutto hanno modo di capire come attivarle in maniera adeguata alle specifiche situazioni di vita evitando così di incorrere in incomprensioni all'origine di dannosi conflitti.

Marinella De Simone

Presidente del Complexity Institute e CEO Texture Srl
Società Benefit

 Dario Simoncini

Professore di Organizzazione e Comunicazione presso il DEA - Università di Pescara e Vice Presidente del Complexity Institute.


 

 Piccoli così. Nati prematuri: le storie più belle nascono all'improvviso - Film documentario e conversazione

Sabato 06 Maggio ore 11:30 - 12:45 presso Cinema Etrusco

"Piccoli così" è un film documentario sulla nascita pretermine. Protagonisti sono i bambini nati prematuri: quelli appena nati e ancora nel Reparto di Terapia Intensiva Neonatale, quelli più grandicelli alle prese con la crescita e due di loro già adolescenti. Insieme alle loro famiglie li seguiremo in un viaggio emozionale di scoperta sul significato di nascere in condizioni estreme.

Angelo Marotta

Lavora nel campo del documentario da 30 anni. Inizialmente attivo come direttore della fotografia e fonico per documentari naturalistici e etno-antropologici, si è poi cimentato nella regia in produzioni italiane e internazionali. "Piccoli così" è il suo primo documentario ad approdare nelle sale cinematografiche.


 

 Eugenetica e pseudogenetica: le radici della discriminazione - Conversazione

Sabato 06 Maggio ore 11:45 - 13:00 presso Biblioteca Comunale "Vincenzo Cardarelli" - Sala 1

La conversazione affronta il tema della  discriminazione politica e sociale basata sull'idea che determinati tratti del comportamento umano siano geneticamente determinati e pertanto trasmissibili alla prole, esaminando le modalità con cui , nella storia recente del genere umano, tale  idea abbia portato alla sottomissione, segregazione o addirittura sterminio di interi gruppi etnici.

Liborio Stuppia

Professore Ordinario di Genetica Medica presso la Università degli Studi "G. d'Annunzio" di Chieti Pescara, nonchè Direttore del Dipartimento di Scienze Psicologiche, della Salute e del Territorio dello stesso Ateneo. È autore di 200 pubblicazioni scientifiche su riviste scientifiche internazionali a peer review.


   

 Vivere sani in un mondo malato - Incontro con le scuole aperto al pubblico

Sabato 06 Maggio ore 14:30 - 16:00 presso Monastero Benedettine S. Lucia

L’aspettativa di ogni persona è quella di vivere “a lungo e in buona salute”.
Come possono stili di vita, inquinamento ambientale, stress, contesto di studio e lavorativo influenzare la “salute” della nostra vita? E’ importante riappropriarsi di un concetto di salute intesa come “una condizione di armonico equilibrio funzionale, fisico e psichico, dell’individuo integrato dinamicamente nel suo ambiente naturale e sociale”.

Roberto Corsi

Medico, specialista in Igiene e Medicina Preventiva. Attualmente Direttore Sanitario della Casa di Cura “Villa delle Querce”. Componente del direttivo dell’Associazione Dedalo97, ha adottato l’approccio sistemico come strategia manageriale. Docente in corsi di formazione per dirigenti della sanità e autore di numerose pubblicazioni sul management dei servizi sanitari.


 

 L'epigenetica: un mondo da scoprire - Incontro con le scuole aperto al pubblico

Sabato 06 Maggio ore 14:30 - 16:00 presso MAST Museo Arte Sacra Tarquinia

In questa conversazione verranno illustrati e discussi, in forma chiara e scientificamente aggiornata, i principali cambiamenti che sono giunti a maturazione nel campo della biologia molecolare (epigenetica) e dell'organismo nel suo insieme dando una visione sistemica della salute e della malattia.

Stefano Fortinguerra

Medico Tossicologo e Responsabile delle attività cliniche del “Maria Paola Belloni Center for Personalized Medicine” presso il Gruppo Data Medica di Padova, dove ricopre anche il ruolo di “Responsabile della Funzioni per la Sicurezza del Paziente”. Partecipa ad attività cliniche e di ricerca nell’ambito della personalizzazione delle cure, della genomica predittiva e delle altre discipline “-omiche”.


 

 Io medico e tu paziente? - Conversazione

Sabato 06 Maggio ore 14:30 - 15:45 presso Biblioteca Comunale "Vincenzo Cardarelli" - Sala 2

Le difficoltà d'identità e ruolo del medico, del paziente e delle famiglie, attraverso un confronto tra ieri e oggi. I cambiamenti della comunicazione contemporanea che, da semplice, è diventata complessa. Le caratteristiche della comunicazione sanitaria da diadica a triadica, grazie a mass-media e I.C.T.. Consigli per limitare i danni, uscirne vivi e portare a casa qualche beneficio.

Stefano Ivis

Coniugato, vivo con la famiglia nel Veneto. Laureato in Medicina, esercito la professione di medico di famiglia e di residenza protetta per anziani. Ritengo che l’approccio olistico (bio-psico-sociale), assieme a quello di sistema che l’assistenza primaria utilizza quotidianamente, siano un valore inestimabile che va coltivato e preservato utilizzando modalità comunicative adatte.


 

 Bufale online: Fake The System - Conversazione

Sabato 06 Maggio ore 15:15 - 16:30 presso Biblioteca Comunale "Vincenzo Cardarelli" - Sala 1

La storia del re delle bufale on line, dai primi esperimenti fino ai fake che sono rimbalzati da un angolo all’altro della rete.
Una vera e propria fenomenologia della notizia falsa: come nasce e come può diventare virale, raccontata con l’incredulità e l’ilarità che ha accompagnato la costruzione di questa allegra ricerca sociale fatta in casa nell’era della post-verità.

Ermes Maiolica

Metalmeccanico ternano noto come “il re delle fake news”. Dal 2014 è divenuto il personaggio simbolo della cultura della post-verità. Le sue scorribande nella rete lo hanno reso molto noto ai più come l’inventore delle bufale più virali degli ultimi anni.


 

 Coltivare la salute: tra destino e cura di sé e del mondo - Conversazione

Sabato 06 Maggio ore 16:00 - 17:15 presso Monastero Benedettine S. Lucia

Che cos'è la salute? Che cosa la minaccia e che cosa invece la favorisce?
Il relatore intende proporre delle ipotesi sulla natura complessa della salutogenesi, esplorando la rete di processi che si realizzano a più livelli (conoscitivo, ecologico, economico, tecnologico, sociale, familiare, psicologico, emozionale, etico, etc.) e dalla cui dinamica può emergere l'esperienza della salute.

Sergio Boria

Medico, psichiatra, e psicoterapeuta sistemico didatta. È Presidente dell'AIEMS (Associazione Italiana di Epistemologia e Metodologia Sistemiche) e Consigliere nel Direttivo ASSIMSS (Associazione Italiana di Medicina e Sanità Sistemica). È inoltre Co-direttore della rivista Riflessioni Sistemiche e ideatore del Laboratorio per la Salutogenesi. Ha pubblicato saggi riguardanti ambiti diversi.


 

 Mondo Trump: l'irresistibile ascesa del liberismo pulsionale - Conversazione

Sabato 06 Maggio ore 16:30 - 17:45 presso Biblioteca Comunale "Vincenzo Cardarelli"

Nel luogo politico più potente del mondo c'è un uomo che incarna la tendenza all'eccesso propria dell'immaginario collettivo oggi egemone, fondato sul primato dell'immediatezza pulsionale, aumentata da una Tecnica sempre più potente e sgravata da legami politici e istituzionali. Trump non è il 'male', ma sintomo vistoso di un neo-nichilismo diffuso nelle nostre relazioni quotidiane.

Sergio Manghi

Docente di Sociologia dei processi culturali e comunicativi all’Università di Parma. Tra i volumi: L’altro uomo. Violenza sulle donne e condizione maschile, 2014; La conoscenza ecologica. Attualità di Gregory Bateson, 2010; Il soggetto ecologico di Edgar Morin, 2009; Il medico, il paziente e l’altro, 2009; Lo sguardo della vittima, con A. Bosi, 2009; Zidane. Anatomia di una testata mondiale, 2007.


 

 Genitori DiversaMente: come respira una piuma - Presentazione libro

Sabato 06 Maggio ore 16:30 - 17:45 presso Libreria La Vita Nova

Riflessioni sulla prematurità come condizione complessa. Un padre racconta la sua esperienza di genitore pretermine attraverso la presentazione di un romanzo "Come respira una piuma". Un viaggio nella genitorialità attraverso emozioni, medicina, psicologia e complessità

Marcello Florita

Psicologo psicoterapeuta e psicoanalista SIPRe. Vanta numerose pubblicazioni su riviste mediche internazionali e tre libri: due saggi, "L'intreccio" (edito FrancoAngeli) e "Alice, il porcospino e il fenicottero" (edito Guaraldi) sul rapporto tra psicoanalisi e complessità, e un romanzo "Come respira una piuma".


 

 Il richiamo della complessità, una storia personale - Conversazione

Sabato 06 Maggio ore 17:45 - 19:00 presso Biblioteca Comunale "Vincenzo Cardarelli"

Attraverso la propria storia personale, Umberta Telfener racconterà quello che ha compreso di sé e del mondo e come il suo sguardo è cambiato nell'incontro con personalità quali Gregory Bateson, Margareth Mead, Milton Erikson, Heinz von Foerster, Humberto Maturana, Francisco Varela, Mauro Ceruti. Nella chiacchierata col pubblico intende infatti riflettere sulla complessità come mandato epistemologico di questa epoca ipermoderna. Intende inoltre elencarne alcuni ingredienti.

Umberta Telfener

Psicologa clinica, esperta di epistemologia e teoria dei sistemi. È didatta del Centro Milanese di terapia della famiglia e insegna alla Scuola di Specializzazione in psicologia della salute dell'Università Sapienza di Roma. Ha al suo attivo numerose pubblicazioni tra cui "Sistemica, voci e persorsi nella complessità", Bollati Boringhieri, Torino 2006.


L'Europa? Un mondo complesso - Conversazione

Sabato 06 Maggio ore 18:45 - 20:00 presso Libreria La Vita Nova

Non è l’assetto geografico che ‘a priori’ definisce l’Europa che è definibile solo storicamente e, quindi, culturalmente: il territorio è una variabile della volontà umana, e non viceversa. L’Europa è la manifestazione delle scelte che gli uomini hanno compiuto – o non – nel tempo. L'Europa è un processo dinamico, nel tempo e nello spazio; è un "sistema mondo" di tipo complesso.

Marinella De Simone

Marinella De Simone - Presidente del Complexity Institute e CEO Texture Srl
Società Benefit


 

 La cultura della complessità come cultura della responsabilità - Conversazione

Sabato 06 Maggio ore 19:00 - 20:15 presso Biblioteca Comunale "Vincenzo Cardarelli" - Sala 1

Educare alla complessità per affrontare i dilemmi della società ipercomplessa. È la sfida delle sfide in una fase di mutamento radicale in cui l’evoluzione culturale è in grado di condizionare quella biologica, rendendo ancor più evidente l’urgenza di quel famoso cambio di paradigma, fin troppe volte evocato. Perché la (iper)complessità non è un’opzione, è un “dato di fatto”: il vero problema è che non siamo educati a riconoscerla. Un discorso che riguarda anche l’assenza di una cultura della responsabilità

Piero Dominici

(PhD) Docente universitario e formatore professionista, fa parte di Comitati scientifici nazionali e internazionali.  Ha svolto attività di docenza e ricerca presso numerosi atenei anche internazionali. Si occupa da vent’anni di complessità e di teoria dei sistemi con particolare riferimento alle tematiche riguardanti l’innovazione, la comunicazione, la cittadinanza, la democrazia, l’etica pubblica. Partecipa a progetti di rilevanza nazionale e internazionale ed è autore di numerosi saggi e pubblicazioni scientifiche.


 

 Non c'è nulla di più pratico di una buona filosofia - Conversazione

Sabato 06 Maggio ore 21:00 - 22:15 presso Biblioteca Comunale "Vincenzo Cardarelli" - Sala 1

Giuseppe Gembillo


 

La notte della complessità: libere riflessioni, esperienze, letture... - Speaker's corner

Sabato 06 Maggio dalle 22:30 presso Libreria La Vita Nova


 

Domenica 7 Maggio 2017

 


 

 Comunità consapevoli, luoghi privilegiati per il cambiamento - Conversazione

Domenica 07 Maggio ore 09:45 - 11:00 presso Biblioteca Comunale "Vincenzo Cardarelli" - Sala 1

Il cambiamento, inteso come inversione di tendenza dall'economia lineare a quella circolare, necessita di azioni consapevoli da parte dei Cittadini che si riappropriano dei loro beni comuni.
Attraverso la riappropriazione consapevole di quei beni indispensabili per la vita di ognuno, non riproducibili e esauribili, si ristabiliscono le condizioni per onorare quel patto generazionale che si fonda sulla restituzione di quegli elementi indispensabili per assicurare futuro e diritti.

Bengasi Battisti

Presidente dell'Associazione nazionale dei Comuni virtuosi. Chirurgo d’urgenza presso l’ospedale Belcolle di Viterbo.
Sindaco di Corchiano dal 2006 al 2016 e presidente dell'Associazione nazionale dei Comuni virtuosi (2015-2018), una rete di di enti locali che promuove buone pratiche ambientali e sociali.  
In qualità di chirurgo, attraverso organizzazioni non governative e Medici senza frontiere, partecipa a missioni sanitarie in diversi Paesi: Repubblica Democratica del Congo, Burundi, Haiti, Costa D’Avorio e Repubblica Centrafricana.
Portavoce nazionale degli Enti locali per “l’Acqua bene comune” e la gestione pubblica del servizio idrico,  è tra i presentatori della proposta di legge di iniziativa popolare per la ripubblicizzazione dell’acqua nella Regione Lazio. Proposta poi divenuta legge regionale nel marzo del 2014.

 

ONLIFE: come il digitale cambia l'uomo - Speciale TG1 e conversazione

Domenica 07 Maggio ore 10:00 - 11:45 presso Cinema Etrusco

Barbara Carfagna


Determinismo, probabilità e incertezza in medicina - Conversazione

Domenica 07 Maggio ore 10:30 - 11:45 presso Biblioteca Comunale "Vincenzo Cardarelli" - Sala 1

I successi della scienza ci hanno illuso che gli avvenimenti siano prevedibili, ma le previsioni che riguardano l’individuo non dipendono dal volume di dati disponibili. Dobbiamo abituarci a convivere con l’incertezza, l’imprevisto e il mistero, non  perché non abbiamo ancora scoperto le regole di funzionamento della natura, ma  perché abbiamo appresso che l'incertezza è insita tra le sue regole.

Antonio Bonaldi

È stato direttore sanitario di importanti Aziende Ospedaliere. È autore di molti articoli attinenti i sistemi complessi in sanità, la qualità e la sicurezza delle cure, la valutazione delle tecnologie sanitarie e l’hospital design. È stato membro del Comitato direttivo di Dedalo ‘97 e cofondatore della Società Italiana di Health Technology Assessment. Attualmente è Presidente di Slow Medicine.


 

 Amica Terra. Vivremo in un mondo verde? - Conversazione

Domenica 07 Maggio ore 11:00 - 12:15 presso Biblioteca Comunale "Vincenzo Cardarelli" - Sala 1

Riccardo Valentini


 

 #InvadiTarquinia - Invasione Digitale

Domenica 07 Maggio dalle 11:00 presso Museo Archeologico Nazionale Tarquiniense

Invasione digitale di uno dei musei più affascinanti d’Italia! Sarà un’occasione per calarsi nella quotidianità, nei rituali, nelle dinamiche delle famiglie di quell’epoca lontana: uno storytelling che si srotola davanti agli occhi grazie agli splendidi sarcofagi dei sepolcri gentilizi, i famosi cavalli alati del Tempio dell’Ara della Regina, le pitture provenienti dalle necropoli vicine; e riconoscere in quelle figure enigmatiche qualcosa che permane fino ai giorni nostri.
L’ingresso è gratuito: vi aspettiamo con smartphone, tablet, macchine fotografiche digitali o analogiche, blocchi da disegno, per raccontare la vostra esperienza su Twitter ed Instagram! Hashtag ufficiali: #InvadiTarquinia #InvasioniDigitali

Michela Santoro

Storica dell'arte (Phd Sapienza di Roma) e docente di Metodologia della comunicazione visiva all'Accademia di Belle arti di Napoli, si occupa di comunicazione della storia dell'arte attraverso i social media e di crowdfunding per i Beni culturali.
Blogger (natisottomercurio.it); project manager dell'Associazione LoveItaly; è il Social media manager del Festival della Complessità 2017.


 

 Anticipare il futuro - Conversazione

Domenica 07 Maggio ore 11:45 - 13:00 presso Sala Consiliare del Palazzo Comunale

Abbiamo bisogno di strumenti per convivere con il cambiamento e navigare nella complessità. Per anticipare il futuro sono necessari approcci che vadano oltre i metodi di previsione. Questi metodi avanzati, cosiddetti di anticipazione, costruiscono scenari possibili considerando la molteplicità dei presenti, i segnali deboli, i trend emergenti e i percorsi possibili di evoluzione.

Alberto De Toni

È Rettore dell’Università degli Studi di Udine e Segretario Generale della Conferenza delle Università Italiane. È stato Presidente dell'Associazione Italiana di Ingegneria Gestionale e Presidente della Commissione Nazionale del MIUR per la Riorganizzazione dell’Istruzione Tecnica e Professionale. È membro del Comitato Nazionale per lo Sviluppo della Cultura Scientifica e Tecnologica del MIUR.


 

 Presentazione e sottoscrizione della Carta della Rete della Complessità - Incontro tra gli aderenti alla Rete della Complessità

Domenica 07 Maggio ore 13:00 - 15:00 presso Biblioteca Comunale "Vincenzo Cardarelli"


Visita guidata alle tombe dipinte della Necropoli dei Monterozzi

Si accettano prenotazioni entro le ore 20:00 di Venerdì 05 Maggio - Per prenotarsi, scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e presentarsi presso il punto di accoglienza alla Biblioteca Comunale "Vincenzo Cardarelli"

Domenica 07 Maggio ore 13:30 - 15:30


 

 L'origine della vita e il mondo in cui viviamo - Conversazione

Domenica 07 Maggio ore 15:45 - 17:00 presso Sala Consiliare del Palazzo Comunale

La scienza moderna non ha ancora risolto la questione dell'origine della vita sulla terra, ne discuteremo il perché. La scienza fornisce tuttavia una spiegazione razionale alla domanda "cosa è la vita?" in termini di teoria dell'autopoiesi. Questa è una visione che può apparire ancora naturalistica e materialistica, e discuteremo i limiti di questo.

Pier Luigi Luisi

Laureato in Chimica alla Scuola Normale di Pisa, carriera accademica al Politecnico Federale di Zurigo come professore in Chimoca Macromolecolare fino al 2003, poi a Roma Tre come professore di Biochimica. Campi di lavoro: origine della vita, biologia sintetica (cellula minimale), visione sistemica. Iniziatore della Cortona-Week, settimana residenziale interdisciplinare per dottorandi.


 

 Il Festival della Complessità: una storia e un mondo di idee - Conversazione conclusiva

Domenica 07 Maggio ore 17:00 - 17:45 presso Sala Consiliare del Palazzo Comunale

Lo Staff del Festival della Complessità


 

 Saluto del sindaco di Tarquinia e dell'Assessore alla Cultura.

Omaggio a Pierangelo Bertoli - Concerto

Domenica 07 Maggio dalle 17:45 presso Sala Consiliare del Palazzo Comunale

Associazione La Lestra

 

Newsletter

Inserisci il tuo nome e il tuo indirizzo e-mail per ricevere la Newsletter del Festival della Complessità