Ragusa

L’ATOMO SOCIALE - Modelli Computazionali del Comportamento Umano




Ragusa Ibla, 30 Giugno 2018
Ore 19:00 - 21:00 presso Teatro Donnafugata

Anche se il comportamento di un singolo individuo è generalmente imprevedibile, quando numerosi individui si trovano vincolati all’interno di un medesimo sistema sociale i loro schemi di comportamento collettivi presentano spesso delle regolarità emergenti: in queste condizioni, gli individui si comportano come una sorta di “atomi sociali” che possiamo studiare nel contesto della Scienza della Complessità da una prospettiva innovativa i cui risultati sono spesso sorprendenti.

Argomenti:

Interviene:

Alessandro Pluchino
Professore Associato di Fisica Teorica presso il Dipartimento di Fisica e Astronomia dell’Università di Catania, è incaricato di ricerca presso l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare. La sua attività è rivolta principalmente allo sviluppo di modelli analitici e computazionali dei sistemi complessi, con applicazioni anche ai sistemi sociali ed economici. 

Pasquale Granata
Direttore Sanitario degli Ospedali di Ragusa e Direttore ad interim del Distretto Sanitario di Ragusa. Componente del direttivo nazionale dell'Associazione Scientifica e culturale Dedalo97 e coordinatore della Rete Dedalo di Ragusa, che si occupa dei principi della complessità e dell'approccio sistemico quali strumenti per contribuire allo sviluppo delle organizzazioni sanitarie e al miglioramento degli interventi socio-sanitari, umanizzazione e appropriatezza delle cure.


Promotore: Associazione Dedalo '97

Associazione Dedalo '97: promozione e mantenimento della salute delle persone e delle comunità bene comune; sviluppo di metodologie e pratiche, manageriali, gestionali, professionali tese al miglioramento dell’organizzazione - alla divulgazione e la diffusione dell’approccio sistemico tra gli operatori sociali e sanitari e tra quanti hanno responsabilità direzionali e gestionali all’interno delle diverse organizzazioni sociali e sanitarie; - alla promozione di iniziative, reti interdisciplinari e interprofessionali.

 

Dedalo.jpg
Facebook_official.png
Twitter_logo.png